Archivi categoria: Notepad ++

Notepad++ selezionare parti interne di tags

Supponiamo di aver un documento Html come questo e volessimo selezionare parti del documento:

Il plugin Emmet deve essere installato in Notepad++.
Il comando che ci permette di scorrere il contenuto di tutti i tags all’interno di un documento è Plugins->Emmet->Match Pair Inward.
Ovviamente è scomodo fare tutto a mano ogni volta, creiamo quindi uno shorcut, per esempio impostando CTRL+-, che normalmente non è associato a nulla.
Per farlo andiamo nel menu  Macro -> Modify Shortcut, cerchiamo tale voce ed associamo i tasti Ctrl+-.

A questo punto basterà selezionare questi tasti per selezionare tutte le parti del documento in modo gerarchico.

Vediamo in questa immagine il risultato:
inware-caret-two

Emmet Plugin Python script did not accept the script – Alcuni tasti di scelta rapida della sintassi Emmet

Emmet è un plugin essenziale di Notepad++, per risolvere il problema scarica il full

https://sourceforge.net/projects/npppythonscript/files/latest/download?source=files
Chiudere Notepad++ ed installare il pacchetto aggiornato di Python.
Ora associa un tasto di scelta rapida per l’auto-completamento di Emmet.
Premi Macro->Modify Shortcut-> Plugin Commands,cerca CTRL+ALT+ENTER e modifica con CTRL+e

keys-emmetTesta se tutto funziona, premi Ctrl+n, scrivi : html>(head+body) e premi CTRL+e .
Dovrebbe crearci i tag in automatico:

Scriviamo html:5 e premiamo il tasto di scelta rapida:

Per creare un collegamento ipertestuale basta scrivere a seguito dal tasto di scelta rapida.
Scrivendo .class ci appare il seguente codice:

Per creare una struttura ad albero scriviamo div>ul>li

Scrivendo c ci appare un commento nella forma:

Scrivi Lorem per avere una nota di testo casuale:

Vediamo un altro esempio : div+div>p>span+em

Nell’esempio sopra crea un div affiancato ad un altro div con dentro un tag p che contiene due tag , uno span ed un em. Il maggiore significa che discende, mentre la croce affianca i tags.

Usando l’operatore ^ possiamo saltare un livello:

Vediamo che il blockquote esce dal tag P, salta un livello ma resta dentro il tag DIV. Se ne usiamo due salta due livelli.

Possiamo usare l’operatore asterisco: *, vediamo alcuni esempi.
ul>li*5

Crea cinque liste tags.
Vediamo un esempio articolato:
div#testata+div.pagina+div#footer.classone.classtwo.classthree

Usando il diesis crea un id, il punto una classe, tanti punti seguiti uno all’altro tante classi.
Numerazione incrementale:
ul>li.item$*5

Il dollaro è un indice che si incrementa ogni volta.

Più dollari quindi abbiamo un leading conteggio:

aggiungi un testo dentro tags:

Come vediamo i brackets servono per aggiungere del testo dentro i tags.

Notepad++ Nuovi File da template

Vediamo come fare in modo che quando si crea un nuovo file, questo venga riempito con un modello di file in base all’estensione.

Supponiamo di voler creare un nuovo file Php, solitamente Php creare un file vuoto, ma esiste un plugin che ci permette di creare un template con i relativi tags e formattazioni.

Per supportare questa caratteristica molto importante, andiamo in Plugin Manager di Notepad++, ed installiamo NewFileBrowser.

Una volta installato ci basta premere CTRL + SHIFT + n .

In questo modo viene aperto un TAB con il seguente codice:

 

Notepad ++ Tasti di scelta rapida per lavorare più velocemente

Ctrl+O Apre un file, esce la maschera che invita a selezionare un file da aprire.
mask-open-file

Ctrl+ Apre un nuovo file completamente vuoto.
Ctrl+ Salva il file corrente con le ultime modifiche apportate.

Gestione Bookmark con Bookmark Manager Plugin

Ctrl+ Alt+ Sposta il cursore al bookmark 1.
Ctrl+ Alt+Shift+ Crea un bookmark nella riga corrente.

Gestione Bookmark con modalità nativa di Notepad++

Ctrl+F2 Crea un nuovo bookmark.
F2 Vai al prossimo bookmark.

Gestione Token Stiles

Gli stili Tokens sono un modo per evidenziare alcuni termini nella pagina; supponiamo volessimo evidenziare nella pagina tutte le parole “echo”, con pulsante del mouse selezioniamo il testo, e premiamo il destro del mouse, selezioniamo Style token -> Using first style, a questo punto la parola selezionata assumerà una formattazione diversa.

Ctrl+1 Il cursore si sposta al termine rappresentato dallo style token 1.
Ctrl+2 Il cursore si sposta al termine rappresentato dallo style token 2.Gli stili token sono 5. In questo modo possiamo spostarci nel documento per raggiungere tutte le righe che contengono quel termine evidenziato dai vari stili.